Il farmaco Zitromax è un antibiotico che si può assumere per il trattamento di infezioni provocate da microrganismi che sono sensibili all’Azitromicina e che causano malattie che vanno a colpire l’apparato respiratorio, la cute, i tessuti molli o che scatenano patologie di tipo ginecologico oppure odontostomatologico.

Posologia

Come si assume Zitromax? Per quanto riguarda gli adulti e gli anziani: per il trattamento delle infezioni delle alte e basse vie respiratorie, della cute e dei tessuti molli e delle infezioni odontostomatologiche 500 mg al giorno in un’unica somministrazione, per tre giorni consecutivi. Per il trattamento delle malattie sessualmente trasmesse, causate da ceppi sensibili di Chlamydia trachomatis o di Haemophilus ducreyi 1000 mg, assunti una sola volta, in un’unica somministrazione orale.

Per quanto riguarda i bambini invece, la dose consigliata è di 10 mg ogni chilo di peso al dì per 3 giorni consecutivi. Per i bambini dal peso pari o superiore a 45 chili, può essere usato lo stesso dosaggio dell’adulto (500 mg al dì per tre giorni consecutivi).

Per il trattamento dell’otite media acuta nei bambini, il dosaggio previsto è 10 mg per ogni chilo di peso al dì per 3 giorni consecutivi oppure 30 mg/kg in un’unica somministrazione.

Sempre per quanto riguarda i più piccoli, per il trattamento della faringite streptococcica nei bambini si sono dimostrate efficaci sia la dose di 10 mg ogni chilo di peso che quella di 20 mg ogni chilo di peso, entrambe in un’unica somministrazione e per tre giorni consecutivi (senza superare però la dose giornaliera di 500 mg). La dose totale massima consigliata per qualsiasi terapia pediatrica è di 1500 mg.

Controindicazioni

Zitromax non va assunto quando si è ipersensibili al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti, quando si soffre di grave insufficienza epatica, in gravidanza, durante l’allattamento e nella primissima infanzia. L’uso prolungato di Azitromicina potrebbe determinare la comparsa di spiacevoli eventi avversi quali l’allungamento dell’intervallo QT e infezioni da microrganismi resistenti come il Clostridium difficile. Il medicinale contiene lattosio e glucosio e risulta quindi controindicato nei pazienti affetti da deficit enzimatico di lattasi, intolleranza al lattosio, sindrome da malassorbimento glucosio-galattosio e diabete.