Durante la gravidanza ci sono diversi alimenti che è bene non consumare. Tra questi c’è il pesce crudo o essiccato, poiché ha una maggiore probabilità di contenere batteri rispetto ai cibi cotti.

Bisogna prestare particolare attenzione ai frutti di mare, come vongole e ostriche, che potrebbero essere contaminati dagli scarichi industriali e inoltre potrebbero contenere dei microbi piuttosto pericolosi, che possono provocare patologie gastrointestinali piuttosto gravi. È bene, quindi, non consumarli durante la gravidanza per evitare inutili complicazioni per sé e per il bambino.