La Vitamina Z è un nutriente conosciuto come Zinco, fondamentale al corretto funzionamento dell’organismo poiché regola sia la funzionalità ormonale ché quella insulinica. È contenuto all’interno del tessuto cellulare dei muscoli e se ne trovano tracce anche nei globuli rossi e bianchi.

Quando il corpo si trova in deficit da Vitamina Z possiamo riscontrare diversi sintomi che vanno dalle alterazioni dell’incarnato e dei capelli, dissenteria  e ripetute infezioni causate dal deficit nel sistema immunitario. È importante assumere alimenti ricchi di Zinco poiché contribuisce al funzionamento regolare della prostata ed è responsabile, in parte, della rigenerazione delle cellule.

Si è riscontato un livello di tossicità della Vitamina Z solo in presenza di assunzione prolungata di 150 mg al di nutriente: in tal caso, si è potuta notare la comparsa di anemia e un abbassamento del colesterolo HDL. La vitamina Z si trova maggiormente nelle proteine animali, cereali e legumi, frutta secca che svolge una funziona antiossidante (se invece vuoi saperne di più sulle proteine vegetali clicca qui).

photo credit: adactio via photopin cc