Molti studi hanno dimostrato l’importanza di un giusto apporto di vitamine nella dieta.

Le vitamine, infatti, sono una categoria di macronutrienti essenziale alla preservazione della buona salute di tutto l’organismo.

Un nuovo studio, pubblicato in questi giorni su Epidemiology, inoltre, ha dimostrato che le vitamine, e soprattutto la vitamina C, sono essenziali per proteggere il corpo dall’inquinamento atmosferico.

I ricercatori dell’Imperial College di Londra hanno esaminato le condizioni di salute dell’apparato respiratorio di circa 200 pazienti di varie età (molti dei quali ex fumatori) che avevano avuto patologie come asmabroncopneumopatia cronica ostruttiva.

Lo studio ha confermato, in primo luogo, che a maggiori livelli di inquinamento corrisponde un aumento del numero dei ricoveri per la comparsa o il peggioramento di patologie polmonari e, in secondo luogo, è stato evidenziato che le persone che mostrano una più alta inclinazione a queste patologie sono quelle che hanno una minore quantità di antiossidanti nel sangue.

Per questo i ricercatori hanno ribadito l’importanza dell’assunzione di un adeguato quantitativo di vitamine, soprattutto la C nota per i suoi effetti benefici sull’apparato respiratorio, da ottenere attraverso cibi naturali come la frutta e la verdura fresca.

Grazie alle vitamine, infatti, si riduce lo “stress ossidativo” causato da una elevata concentrazione di inquinamento nell’aria, che danneggia le cellule e i tessuti polmonari.