La vitamina B12 è presente, anche se in piccole quantità, in tutti gli alimenti di origine animale. In particolare ne è molto ricco il fegato. Gli alimenti vegetali, invece non contengono la vitamina B12, a meno che non siano stati contaminati da microorganismi.

Gli alimenti che la contengono maggiormente sono le vongole, l’ostrica, il rene, il polpo, il caviale, lo sgombro, l’aringa affumicata, i fegatini di pollo, il cuore, l’aringa, il pollo, il cervello e le cozze. Qualora non si riuscisse a ottenere dalla propria alimentazione il giusto apporto di vitamina b12 è bene assumere degli integratori.