La vitamina B è essenziale per il corretto funzionamento del nostro organismo. Essa è infatti coinvolta in numerosi processi, svolgendo un ruolo chiave nella trasformazione dei carboidrati in glucosio e nel metabolismo di lipidi e proteine. E’ inoltre fondamentale per la produzione dei globuli rossi, contribuisce a mantenere in salute il sistema nervoso e sostiene il sistema immunitario. Più nello specifico, la vitamina B1 (tiamina) aiuta a trasformare gli zuccheri in energia e favorisce il corretto funzionamento del sistema nervoso; la B2 (riboflavina) svolge un’azione protettiva nei confronti di pelle, unghie, capelli e occhi, favorisce il corretto assorbimento del ferro e aiuta la produzione di anticorpi; la B3 (niacina) contribuisce al corretto funzionamento del sistema nervoso; la B4 (adenina) sostiene le difese immunitarie; la B5 (acido pantotenico) è essenziale per la sintesi di carboidrati, grassi e proteine; la B6 (piridossina) è fondamentale per la sintesi della serotonina; la B7 (inositolo) favorisce la riduzione dei livelli di colesterolo nel sangue e la B12 (cobalamina) contribuisce alla formazione dei globuli rossi.

Trattandosi tuttavia di vitamine idrosolubili, l’organismo non riesce ad immagazzinare le vitamine del gruppo B ed è quindi fondamentale assumerle quotidianamente attraverso un’alimentazione sana e bilanciata:

  • la vitamina B1 è presente in prodotti a base di cereali integrali (pane, pasta, riso, farine, ecc), ma anche germe di grano, fegato, lievito, carne di maiale, legumi e frutta secca.
  • la vitamina B2 si trova in lievito, latte e derivati, uova, vegetali a foglia verde e fegato.
  • la vitamina B3 è presente nel fegato, nei cereali integrali, nella frutta secca, nel pesce, in carni magre e pollame e nei legumi.
  • la vitamina B5 (acido pantotenico) si trova nelle uova, nel latte, nei funghi, nelle patate, nei cereali integrali, nei legumi, nel lievito di birra, nel pollame e, più in generale, negli alimenti di origine animale.
  • la vitamina B6 può essere assunta con il consumo di carne o pesce, di cereali integrali e di legumi.
  • la vitamina B8 (biotina) si trova in cereali, uova (soprattutto nel tuorlo), legumi, frutta secca, frattaglie e carne, lievito di birra e cacao.
  • la vitamina B9 (o acido folico) è presente nelle verdure a foglia verde, nel lievito, nel fegato, nei cereali integrali, nella frutta e nei legumi.
  • la vitamina B12 è naturalmente presente nei cibi di origine animale, tra cui spiccano frattaglie, molluschi, pollame, uova, latte e derivati.