Dopo il grande successo dell’anno scorso, riparte la nuova edizione del tour “Visitiamo la tua città”: lo scopo è sensibilizzare gli italiani riguardo i corretti stili di vita e l’importanza della prevenzione nelle malattie non trasmissibili, come il diabete, il cancro, le malattie respiratorie croniche e quelle cardiovascolari, ritenute la principale causa di morte nel mondo. Si sono resi disponibili medici di famiglia e diabetologici, per fornire i loro consigli. Queste iniziative sono molto importanti per informare tutti i cittadini riguardo l’importanza della prevenzione, in qualunque malattia (clicca qui per saperne di più).

Il tour inizierà il 5 aprile da Cagliari e raggiungerà altre 29 città del Centro e del Sud Italia, 10 tappe in più rispetto all’anno scorso, dove il tour aveva previsto soltanto città del Nord.

ll progetto è stato promosso dalla Società Italiana di Medicina Generale (SIMG), dall’Associazione Medici Diabetologi (AMD) e realizzato con il contributo di DOC Generici, una delle aziende leader di mercato nella produzione di farmaci equivalenti. “La seconda edizione del tour “Visitiamo la tua città” nasce prima di tutto a seguito del grande successo riscontrato lo scorso anno, non solo da un punto di vista mediatico, ma soprattutto da un punto di vista di partecipazione della popolazione sul territorio e di coinvolgimento degli operatori sanitari” – ha dichiarato Gualtiero Pasquarelli, Amministratore Delegato di DOC Generici. “A seguito delle numerose richieste ricevute da parte da parte delle città del sud e del centro Italia abbiamo deciso di replicare l’iniziativa”.

ALCUNI DATI

  • Secondo i dati Istat 2o12, gli italiani diabetici sono oltre 3,3 milioni, con un aumento di oltre il 60% negli ultimi 20 anni;
  • secondo il rapporto dell’International Diabetes Federation, Diabetes Atlas 2013, il diabete assorbe annualmente 548 miliardi di dollari, ovvero l’11% dell’intera spesa sanitaria mondiale;
  • l’Italia non si allontana dalle media precedente, con oltre 10 miliardi di euro sui 100 miliardi di spesa sanitaria nazionale.

photo credit: .v1ctor Casale. via photopin cc