Quali sono i nemici più ostili delle vacanze? Il caldo? Il traffico della partenza o del ritorno? La suocera che non vuole essere lasciata sola? No. I veri ostacoli al nostro relax sono le nostre fobie (scopri come riconoscere e superare le fobie).

Ecco una lista delle dieci cose che creano più panico durante le ferie:

1) La fobia per il mare (talassofobia): il mare rappresenta simbolicamente il contatto con l’ignoto. Alcune persone, a causa di questa paura, si immergono solo dove toccano oppure evitano i bagni nel blu, dove non si vede cosa c’è sotto.

2) L’igiene (rupofobia, paura dello sporco): chi ne è ossessionato può avere delle crisi se si ritrova in campeggio o in agriturismo, dove non ha il controllo sulle pulizie (cure omeopatiche per le fobie).

3) Altre fobie molto diffuse sono quelle legate all’altezza o alla vastità dell’ambiente.

4) Paura degli insetti o dei ragni (aracnofobia): alcuni soggetti escludono alcune mete solo per il rischio di incontrare ragni.

5) Luce e sole (fotofobia): alcune persone si dichiarano allergiche alla luce e d’estate si coprono con abiti, cappelli, occhiali e lamentano mal di testa da iper-esposizione.

6) Agorafobia: Si tratta di provare un grave disagio quando ci si ritrova in ambienti non familiari o comunque in ampi spazi all’aperto.

7) Paura delle farfalle notturne (mottefobia): le falene sono un insetto della notte, quindi è un po’ come fossero simbolo di ciò che è misterioso e fuori controllo.

8) Paura dei serpenti e dei vermi (ofidiofobia e scolecifobia): questi esseri rappresentano la componente inaccettabile di noi stessi o della realtà.

9) Paura di essere nudi o del nudo altrui (gimnofobia). la nudità è associata all’assenza di difese ed è collegata all’ansia sul piano sessuale (eliminare le paure con la psicoterapia).

10) Infine la novità, ovvero la paura di non essere popolari sui Social e di essere ignorati sul web: durante i giorni di ferie ad alcune persone, lontane dal pc e dalla scrivania, arriva l’ansia di essere dimenticate.

photo credit: Andreas Kay via photopin cc