L’artemisia è una pianta ad arbusto, con fusto eretto rossiccio e molto ramoso, generalmente alta da un minimo di cinquanta centimetri ad un massimo di centocinquanta. La sua radice appare legnosa e breve mentre le foglie lanceolate sono verdi sopra e biancastre sotto. I fiori dell’artemisia tendono ad essere di colore giallo/rossastro mentre i frutti sono oblunghi, lisci e privi dell’appendice piumosa e leggera (il cosiddetto pappo).

L’artemisia è considerata una sorta di erba magica del benessere, per via delle sue preziose proprietà benefiche sull’organismo, che spaziano dalle azioni sull’apparato gastrointestinale alle proprietà antispasmodiche.

Artemisia: le sue proprietà benefiche

L’erba magica viene utilizzata per una serie di rimedi naturali piuttosto efficaci o ritenuti tali. L’artemisia viene utilizzata principalmente per:

  • favorire i processi digestivi
  • contrastare i disturbi del ciclo mestruale
  • incidere come antispasmodico (lenendo il dolore e il fastidio)
  • avere un’azione diuretica e depurativa
  • combattere la febbre
  • uso sedativo e calmante (contribuisce a far rilassare il sistema nervoso)
  • agire come astringente
  • uso antisettico
  • uso espettorante

Il decotto di artemisia viene spesso utilizzato anche per lavande vaginali e rettali.

Artemisia: controindicazioni ed effetti collaterali

Nonostante le sue proprietà benefiche, che fanno di essa una erba magica del benessere, l’artemisia potrebbe provocare alcuni effetti indesiderati. Iniziando dalle sue controindicazioni, è bene dire che questa pianta non è adatta per le donne in stato di gravidanza o che stanno allattando e per le persone che hanno problemi di gastrite, ulcera o epilessia. Bisogna anche porre attenzione alle dosi in cui viene assunta perché potrebbe risultare velenosa oppure danneggiare il sistema nervoso oppure provocare fastidiose dermatiti.

Per quanto riguarda invece gli effetti collaterali indesiderati, l’artemisia potrebbe causare:

  • vomito
  • nausea
  • diarrea
  • dolori addominali
  • reazioni allergiche