Unghie e capelli fragili? A soffrirne sono in molti, ma la soluzione non è sempre facile… Chiamati anche annessi cutanei, le unghie e i capelli contribuiscono a caratterizzare il nostro aspetto fisico, ma risentono facilmente del nostro stato di salute globale.

Come vi avevo accennato qualche giorno fa, l’incontro con il dottor Ruggero Cappello – medico chirurgo, docente di Omeopatia presso la scuola di medicina bioterapica per medici e farmacisti, nonché docente di medicina non convenzionale presso la Uted -, i problemi dermatologici che ci affliggono giornalmente sono molti, ma l’omeopatia fornisce delle soluzioni valide per ogni tipo di problema. E allora vediamo quali sono i suoi consigli e i rimedi per far tornare unghie e capelli forti e splendenti, ma soprattutto in salute.

PER FAR TORNARE I CAPELLI FORTI, SANI E LUCENTI…

Per migliorare la resistenza e la lucentezza dei capelli, oltre che la solidità delle unghie, io consiglio Bi-Optimum CU Capelli e Unghie, un integratore alimentare che contiene cisteina, zinco e vitamina B6,” suggerisce il dottor Cappello. Lo zinco contribuisce al normale mantenimento di capelli e unghie, mentre la vitamina B6 aiuta la normale sintesi della cisteina. Quest’ultima rappresenta un elemento indispensabile alla formazione della cheratina, una proteina essenziale per la vitalità e la bellezza di capelli e unghie. Bi-Optimum CU è in compresse e se ne assumono, con un po’ d’acqua, 2 alla mattina e 2 alla sera.

IN CASO DI ASTENIA…

E se il problema delle unghie e dei capelli fragili si manifesta quando siamo soggetti ad astenia e ci sentiamo stanchi sia dal punto di vista fisico che psicologico? “In questo caso – aggiunge Cappello – consiglio anche Silicea 30 CH, 5 granuli al mattino per un mese“.

COSA MANGIARE PER AVERE UNGHIE E CAPELLI FORTI

Nelle situazioni di stress, un’alimentazione sana e bilanciata è sempre importante, specialmente per quanto riguarda eventuali carenze di magnesio. Per assumere quantità adeguate di magnesio e di nutrienti che aiutino la salute di unghie e capelli, mangiate i seguenti alimenti: frutta secca, cereali integrali, legumi e pesce. Si tratta di alimenti ricchi di magnesio e di Omega 3, importanti anche per l’umore e una buona efficienza cerebrale.

L’INTEGRATORE PER CHI E’ SOTTO STRESS

Oltre a curare l’alimentazione – prosegue il dott. Cappello – io consiglio anche un prodotto come Bi-Optimum S Stress, complemento nutrizionale a base di glicerofosfato di magnesio, taurina e vitamina B6, sostanze che rivestono un ruolo importante per l’organismo, soprattutto in caso di stress psicofisico. Ai miei pazienti prescrivo 2 compresse di Bi-Optimum S Stress al mattino e 2 la sera, da assumere con acqua o triturate in alimento semiliquido come yogurt, miele o marmellata“.

UN AIUTO PER LA PERDITA DEI CAPELLI

La perdita dei capelli è invece quasi sempre correlata ad eventi traumatici: se c’è perdita a chiazze va esclusa la presenza di una micosi suo cuoio capelluto. Quindi, “in caso di perdita dei capelli può essere utile Silicea 30 CH, 5 granuli da assumere al mattino per alcuni mesi – indica il medico -. Ai pazienti consiglio di alternare ogni mese Silicea a Bi-Optimum CU. E’ inoltre importante utilizzare per l’igiene locale dei prodotti non aggressivi e a pH neutro per la pelle“.