Se avete a cuore le sorti climatiche del nostro pianeta e siete sensibili sul tema del riscaldamento globale, avrete sicuramente sentito parlare del film documentario prodotto dall’ex “prossimo presidente degli Stati Uniti” (come egli stesso si definisce), Al Gore. Si intitola “An inconvenient Truth”, una verità scomoda, e riporta i dati scientifici sui cambiamenti climatici e sul global warming, puntando tutto sulla coscienza personale dei cittadini e sul potere che ogni singola scelta ha per aiutare l’ambiente su scala globale.

Tacciato da molti di avere dei toni eccessivamente drammatici o allarmisti – il trailer che potete vedere qui sotto in effetti potrebbe trarre in inganno -, la visione di questo documentario ha in realtà il grosso pregio di renderci più consapevoli di come le nostre scelte di vita quotidiane influiscono in modo determinante sulla qualità della vita non solo nostra, ma anche di quella di tutti gli altri.

I dati snocciolati dal documentario sono impressionanti e tutto dipende da come viviamo: cosa mangiamo,come ci spostiamo, come usiamo l’energia elettrica di casa… tutte cose che incidono non solo sull’ambiente, ma anche sulla salute pubblica, la stabilità economica, e la politica internazionale. Insomma, parte tutto da noi. Pensateci, la prossima volta che aprirete il firgorifero e deciderete cosa mangiare.