Il tumore al pancreas, solitamente, porta alla mortalità nella stragrande maggioranza dei casi, dal momento che questa patologia tende a rimanere silente negli stadi iniziali e si manifesta soltanto nello stadio terminale.

Fino a pochi anni fa la sopravvivenza era attorno ai 3-6 mesi e la sopravvivenza di 5 anni era riscontrata in meno del 5 % dei casi. Ad oggi è stato fatto qualche passo avanti, ma rimane comunque la patologia con il più alto tasso di mortalità tra tutte le forme tumorali.