Dopo una lunga lotta, Medici Senza Frontiere (MSF) ha ricevuto l’approvazione da parte dell’Agenzia  Sudafricana per il Controllo dei Farmaci (MCC) all’importazione di una versione generica molto più economica del linezolid, un antibiotico essenziale per curare le persone affette da tubercolosi resistente ai farmaci (DR-TB) (tubercolosi: ecco come curarsi).

MSF utilizza il linezolid dal 2011 per trattamenti individualizzati rivolti a pazienti affetti da DR-TB. In questi casi il farmaco veniva comprato a più di 65 dollari per ogni compressa  da 600 mg. Ma il linezolid è solo uno dei tanti farmaci di una terapia molto complessa e il costo totale degli oltre due anni di trattamento può superare i 49 mila dollari per paziente (scopri quali sono i sintomi della tubercolosi).

Con l’approvazione dell’Agenzia, MSF può ora importare la prima versione generica di qualità approvata dalle autorità di controllo del Regno Unito a un prezzo di 8 dollari per compressa. Sebbene il linezolid generico non sia stato ancora registrato in Sud Africa, MSF ha ottenuto il permesso a importarlo dopo aver presentato richiesta all’Agenzia Sudafricana (la sfida per ridurre la diagnosi di tubercolosi).

MSF auspica la rapida finalizzazione di una politica nazionale sulla proprietà intellettuale che promuova l’accesso ai farmaci a basso costo.