Tenere sotto controllo i valori dei trigliceridi è molto importante per cercare di prevenire l’insorgenza di problemi cardiovascolari. Dei valori di trigliceridi troppo alti, infatti, predispongono all’arterosclerosi, una malattia che è caratterizzata dal deposito di grassi e detriti cellulari nelle arterie di grosso carico, compromettendo la circolazione. I valori ottimali sono inferiori a 150 mg/dL. Tra i 150 ed i 199 i valori sono ancora normali, ma già tendono ad avvicinarsi al limite. Da 200 a 499 i trigliceridi sono considerati già alti, mentre oltre i 500 i valori sono decisamente troppo elevati e bisogna contattare il medico.