La traslucenza nucale è una raccolta di liquido dietro al collo fetale ed è presente in tutti i feti tra l’11esima e la 13 esima settimana di gravidanza. Durante questo periodo, le donne si sottopongono a un particolare screening per valutare il valore di questa traslucenza. Infatti, nel feti con la sindrome di Down, spesso lo spessore della traslucenza nucale tende a essere maggiore rispetto ai feti non affetti da questa patologia. Ecco, quindi, che questa misurazione diventa importante per poter prevedere la possibilità che il piccolo sia affetto da questa anomalia genetica.