Alcuni termini che forse è meglio chiarire prima di andare avanti…

  • Con “Transition network” (n minuscola), o “rete di Transizione” si fa riferimento alla vasta comunità internazionale di individui e di gruppi che basano il loro lavoro sul modello di Transizione (talvolta anche detto “il movimento di Transizione”).
  • “Transition Network Ltd” si riferisce all’entità con valore legale al momento chiamata Transition Network.
  • “Transition Support Scotland- Supporto alla Transizione Scozia” (e simili) si riferisce ad un forum nazionale di Transizione, generalmente guidato e originato da una rete nazionale di iniziative di Transizione, che hanno pensato che il loro lavoro potesse essere meglio supportato strutturando una rete nazionale.
  • La “resilienza” è stata definita come “la capacità di un sistema di assorbire i disturbi e di riorganizzarsi durante un cambiamento, in maniera tale da mantenere essenzialmente la stessa funzione, struttura, identità e lo stesso sistema di comunicazione interna”. Nella Transizione il concetto viene applicato agli insediamenti e alla loro necessità di essere in grado di superare momenti traumatici.
  • Il “Transition Primer”, in italiano “Introduzione alle iniziative di Transizione”, è un documento in pdf disponibile on-line gratuitamente: si tratta di una guida per i gruppi che vogliono intraprendere il percorso di Transizione. La versione inglese è disponibile al link www. transitionnetwork.org/Primer/TransitionInitiativesPrimer.pdf, la versione italiana al link http:// www.transitionitalia.it/download/ documento-introduttivo-alla- transizione-full-ita.pdf
  • Per “taglio della CO2” ci si riferisce a qualunque sforzo fatto o progettato per ridurre le emissioni di gas serra.
  • “Piano di Decrescita Energetica” o EDP si riferisce ad uno dei progetti principali che un’iniziativa di Transizione si prefigge di realizzare, ovvero la creazione per la propria comunità di un “Piano B”, di durata ventennale, comprendente le modalità per realizzare la transizione dall’attuale dipendenza dal petrolio verso uno stile di vita resiliente e a bassa emissione di CO2.