La torta di mele vegan è priva di ingredienti di derivazione animale, ovvero preparata senza latte, uova e burro. Si tratta della rivisitazione di una delle torte più semplici, ma al contempo di apprezzate al mondo, che diviene così perfetta per chi soffre di intolleranza al lattosio, colesterolo alto e, naturalmente, chi segue un regime alimentare di tipo vegano. Un dolce semplice, sano e buono, ideale per una colazione gustosa, ma leggera, o un goloso spuntino pomeridiano. La torta di mele vegan è inoltre veloce e facile da preparare; caratterizzata da un ridotto apporto di acidi grassi saturi e una buona dose di fibra alimentare.

Ecco dunque la ricetta per preparare un’ottima torta di mele in versione vegana.

INGREDIENTI

  • 4 mele di medie dimensioni
  • 250 g di farina tipo 0
  • 200 ml di latte di soia
  • 150 di zucchero di canna
  • Una bustina di lievito per dolci
  • Cannella
  • Una manciata di uvetta (facoltativo)

PREPARAZIONE

Mettete a mollo l’uvetta in acqua calda e preriscaldate il forno a 180°. Nel frattempo sbucciate le mele, tagliatele a piccoli pezzi, versatele in una ciotola e bagnatele con il succo di mezzo limone, così che non si ossidino. In un’altra ciotola mischiate lo zucchero e 100 ml di latte di soia; aggiungete quindi la farina setacciata e, mescolando con una frusta, il restante latte. Quando il composto appare privo di grumi, aggiungete le mele, l’uvetta, un pizzico di cannella e il lievito per dolci. Mescolate fino ad amalgamare bene il composto e trasferite il tutto in una tortiera da 24 cm di diametro foderata di carta da forno (in alternativa oliare la teglia e spolverizzarla con un poco di farina prima di versarvi l’impasto). Decorate infine la superficie con alcune fettine di mela tagliate sottili, qualche granello di zucchero di canna e una spolverata di cannella. Infornate a 180° per 40 minuti circa. Dopo aver verificato la cottura, sfornate quindi la nostra torta di mele vegan e lasciatela raffreddare per bene prima di servirla.