Più della metà degli italiani durante queste vacanze, purtroppo, appena terminate, sono ingrassati di circa due chili. Una situazione molto comune, quindi, dovuta alla particolare situazione in cui si vive quando si è in ferie, quando, appunto, si cerca di ottenere in pochi giorni il massimo del relax e del riposo.

E quando ci si rilassa si fa anche meno attenzione a quello che si mangia e, inevitabilmente, si prende qualche chilo e, appena si torna alla routine di tutti i giorni abbiamo anche il pensiero di dimagrire.

Ma gli esperti sconsigliano di mettersi a dieta proprio in questo periodo. Il ritorno dalle vacanze è un evento traumatico, soprattutto quando si torna ad una situazione difficile come quella che stiamo vivendo in questo periodo e tentare di dimagrire in questo momento non porta a nessun risultato. Infatti, molti di noi stanno già sperimentando lo stress da rientro e farsi carico anche del problema dei chili di troppo non fa certo bene.

Quindi, prima di iniziare a pensare a dimagrire, è meglio rientrare nella vita normale e riabituarsi alle vecchie abitudini e ai vecchi orari. Ci vorrà circa un mese perché il corpo e la mente possano essere di nuovi pronti ad affrontare l’impegno di una dieta o di una nuova iscrizione in palestra.

Quindi, anche se avete qualche chilo in più, imparate a conviverci e non pensateci più prima di ottobre!