l tempeh è un prodotto ottenuto dalla fermentazione della soia gialla. Altamente digeribile, dall’elevato potere saziante e ricco di proteine, costituisce un valido sostituto della carne (tanto da essere definito ‘carne di soia’) ed è semplicissimo da preparare. Può essere fritto, cotto al vapore, stufato, oppure lasciato macerare con soia e aromi e poi saltato in padella. Con pochi ingredienti e un pizzico di fantasia, è così possibile preparare piatti prelibati, adatti a chi segue un regime alimentare vegano o vegetariano, ma soprattutto sani e nutrienti. Ecco di seguito le migliori ricette per preparare fantastici piatti a base di tempeh.

TEMPEH CON VERDURE

Ingredienti

  • 200 gr tempeh
  • 200 gr peperoni
  • 60 gr cavolo capuccio
  • 40 gr cipolla
  • 100 gr carota
  • 200 gr zucchina
  • 1 cucchiaino di curry
  • 10 gr di zenzero fresco
  • 2 cucchiaini maizena
  • sale
  • olio di sesamo
  • peperoncino
  • salsa di soia

Preparazione: Tagliate il tempeh a fettine spesse mezzo centimetro, quindi lasciatele marinare per 15 minuti con un po’ di salsa di soia. Tagliate nel frattempo le verdure a tocchetti e tritate lo zenzero. Fatelo soffriggere con un po’ d’olio, poi aggiungete le fettine di tempeh e saltatele in padella finchè non saranno ben abbrustolite. Aggiungete ora le verdure e fatele saltare a fiamma alta per un paio di minuti. Insaporite con curry e peperoncino; aggiustate di sale e fate saltare il tutto. Aggiungete infine dell’acqua con la maizena disciolta e un po’ di salsa di soia. Fate tirare per bene e togliete dal fuoco.

TEMPEH AL CURRY

Ingredienti:

  • 1 panetto di tempeh
  • 1 cucchiaino di curry
  • 1 cucchiaino olio di cocco o olio d’oliva

Preparazione: fate cuocere il tempeh in acqua salata per circa 10 minuti; quindi scolatelo e asciugatelo con della carta assorbente. Tagliate il panetto a fettine spesse mezzo centimetro e poi ancora a metà, in modo da formare dei triangolini. Mettete un po’ di olio in una padella antiaderente ed aggiungete il curry, in modo che si tosti per alcuni secondi. Aggiungete infine il tempeh: fatelo cuocere a fiamma medio-alta per 3/4 minuti (finché non si sarà formata una bella crosticina), quindi girate tutti i bocconcini, abbassate il fuoco e lasciate cuocere per altri 3/4 minuti. Portate in tavola accompagnato da verdure cotte al forno, oppure verdure saltate nella stessa padella, con l’aggiunta di un po’ di latte di cocco.

POLPETTE DI TEMPEH

Lasciate marinare il tempeh per 12 ore in una base composta da acqua, limone, olio e pomodorini secchi. Frullate quindi il tempeh marinato aggiungendo pomodorini secchi, zenzero, olive e carote al vapore. Regolate di sale; aggiungete della maizena e continuate a mescolare. Con l’impasto così ottenuto create ora tante polpettine e impanatele con farina di mais.

TEMPEH ALLO ZENZERO

In una padella con un filo di olio soffriggete delle cipolle tagliate finemente; aggiungete quindi il tempeh  tagliato a dadini e acqua e zenzero tritato. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 30 minuti. Aggiungete infine un po’ di Tamari ed ultimate la cottura lasciando evaporare l’acqua. Mescolate bene e servite.