Sareste in grado di immaginare, ora, come sarebbe la vostra vita senza il cellulare o senza il computer?

Per alcuni potrebbe sicuramente essere un incubo, per altri, invece, la vita senza la tecnologia sarebbe un sogno bellissimo. Siamo troppo abituati ad essere sempre reperibili e sempre connessi che ormai non ci rendiamo più conto di quanto la tecnologia influisca sulla nostra vita.

Sono tanti gli studi in merito, ognuno dei quali mette in evidenza uno dei tanti modi in cui la tecnologia invasiva del nostro tempo influisce negativamente sia sulla salute del nostro copro che su quella della nostra mente. E’ stato dimostrato, infatti, che un uso eccessivo di pc, tablet e smartphone può creare deficit di memoria e di attenzione e che le onde elettromagnetiche generate da questi dispositivi possono causare danni sia alle prestazioni sessuali che alla salute delle cellule del nostro cervello.

Oltre a ciò un nuovo studio ha dimostrato che l’utilizzo di dispositivi mobili può anche creare dei problemi al nostro riposo. A documentarlo è uno studio condotto dal Lighting Research Centre di New York, secondo il quale basta già un’esposizione agli schermi di questi dispositivi per ridurre del 22% la produzione della melatonina, l’ormone che regola il ciclo sonno-veglia. Questa riduzione incide sulla quantità e sulla qualità del sonno, per questo gli esperti consigliano di fare una pausa adeguata – almeno mezz’ora – tra lo spegimento degli apparecchi e l’orario previsto per andare a letto.