Sicuramente non è una novità il fatto che fare una vita sedentaria abbia degli effetti piuttosto controproducenti sulla salute. Da anni gli esperti consigliano di praticare un minimo di esercizio fisico regolare, per permettere al corpo di funzionare al meglio e di avere, quindi, una vita lunga e sana.

A rincarare la dose arriva un nuovo studio che ci dice che bastano anche solo tre ore al giorno passate da seduti a ridurre sensibilmente la nostra aspettativa di vita.

A lanciare l’allarme sono gli esperti Usa Peter Katzmarzyk, del Pennington Biomedical Research Center e I-Min Lee, epidemiologa dell’Harvard School of Public Health, che hanno pubblicato sulla rivista “Bmj Open” i risultati di una ricerca da loro condotta su un campione di 167 mila persone.

Secondo questa ricerca basterebbe limitare a due ore al giorno il tempo che si passa a guardare la televisione per aumentare la propria aspettativa di vita di almeno 1,4 anni e, limitando a solo tre ore al giorno il tempo che si passa seduti, questa aumenterebbe di almeno due anni.

Anche se si tratta solo di uno studio teorico, basato su questionari nei quali si chiedeva al campione preso in esame di ricordare le loro abitudini, se si parte dal presupposto che passiamo almeno metà della nostra giornata su di una sedia o in poltrona, c’è da considerare seriamente di cambiare le nostre abitudini.