Angelina Jolie (foto by InfoPhoto) è di nuovo incinta, perlomeno così affermano i tabloid e le riviste di gossip. L’attrice, già mamma di 6 bambini (3 figli naturali, e 3 adottati), riesce anche se in dolce attesa ad esser sempre bella, mantenendo un fisico invidiabile da qualsiasi donna. 5 sono le indicazioni che l’attrice segue per mantenere salute e benessere in gravidanza:

1) Controllare sempre l’alimentazione mangiando un po’ di tutto nella giusta quantità. Per immagazzinare la giusta carica di energia non dovrebbero mancare latte, latticini, carne, pesce, uova, legumi, cereali, frutta, verdura e olio d’oliva. Tutto rigorosamente cotto! Sfatiamo poi il mito che la donna incinta debba mangiare per due: basta assumere il 10% in più dei nutrienti che ingeriamo di solito (circa 200 calorie in più al giorno). L’aumento di peso non dovrebbe superare i 10-12 kg a fine gravidanza, il che significa un aumento di 1-2 kg nel primo trimestre e di 350-400 gr. per settimana nel periodo successivo.

2) Evitare fumo, alcol e caffeina. Il primo aumenta l’incidenza di basso peso alla nascita, di mortalità neonatale e di morte improvvisa del neonato (SIDS);  il secondo può provocare alterazioni del sistema nervoso del bimbo o anomalie della sua crescita in utero, vietati quindi i superalcolici, permesso massimo un bicchiere di vino a pasto. La caffeina, invece, risulta dannosa in gravidanza poiché accelera il consumo di tutti i nutrienti che la madre passa al bambino e il feto riceve meno nutrimento rispetto alle proprie necessità. Assumere max un caffè al giorno preferendo quindi bevande decaffeinate e deteinate.

3) Non rinunciare all’attività fisica dedicandosi soprattutto al nuoto, alle passeggiate o a corsi per future mamme come lo yoga e il pilates: vi aiuteranno a mantenere sotto controllo il naturale aumento di massa corporea, mantenendo funzionale l’apparato circolatorio.

4) Ok ai rapporti in gravidanza. Bisogna astenersi solo in caso di minaccia di aborto o di parto pretermine. Ovviamente lo stato della donna richiede una buona dose di delicatezza e di buon senso da parte di entrambi.

5) Seguire sempre le indicazioni del ginecologo: ogni gravidanza è diversa dall’altra e non bastano i consigli di chi ha già vissuto lo stato interessante a rendere sicura la nostra gestazione.