Vi siete mai chiesti che cosa usano le star per le emergenze cutanee? La pelle, come è noto, si può irritare per i motivi più disparati… un esempio classico è quello delle irritazioni nasali, conseguenze non solo della stagione invernale e dei suoi raffreddori e malanni, ma anche della primavera e di chi soffre di allergie. Non parliamo poi delle rughe e dei danni del sole… Insomma, se l’inverno è una minaccia per la nostra pelle, la bella stagione non è esente da rischi, tanto più quando siamo direttamente esposti a caldo, sole, sbalzi di temperatura e inquinamento. E se per noi – gente comune – i problemi della pelle sono importanti, immaginatevi per una star, che ha l’esigenza di apparire sempre al meglio, in qualsiasi situazione.

Ma ogni star ha il proprio trucco… e si dà il caso che alcuni nomi eccellenti del grande e del piccolo schermo utilizzino un prodotto omeopatico che è davvero alla portata di tutti. Si chiama Homéoplasmine, un unguento utilizzato tanto dai famosi make-up artist che da alcune delle donne più famose del pianeta.

IL RIMEDIO DELLE STAR

Eva Herzigova, in un’intervista al magazine francese Madame Figaro, ha definito Homéoplasmine il suo “must have da 20 anni“. Ad usarlo sono anche l’attrice Gwyneth Paltrow e la top model Jessica Stam. Tra i make up artist internazionali più famosi, usano abitualmente questo rimedio omeopatico anche la truccatrice Path Mac Grath, che definisce questa crema non solo come “il rimedio principe in caso di irritazioni della pelle, ma in più ha degli effetti cosmetici spettacolari“. Il suo collega Christophe Danchaud, make up artist che lavora per la moda e per il cinema, porta Homéoplasmine con sé davvero ovunque: “durante uno shooting a 3600 metri d’altezza – racconta – è solo grazie a Homéoplasmine che sono riuscito ad applicare il fondotinta… che stava gelando!

DALLE STELLE… AI RIMEDI DEI COMUNI MORTALI

Non bisogna però essere delle star per usare Homéoplasmine… potete trovarla in quasi tutte le farmacie omeopatiche ed è consigliata da molti dermatologi omeopatici in caso di pelle irritata e screpolata: va applicata localmente 2 o 3 volte al giorno e i risultati non tarderanno ad arrivare. Unica avvertenza: non va usata nei bambini con età inferiore ai 3 anni, per la presenza di acido borico.