L’esercizio fisico è uno dei migliori alleati per mantenere il nostro corpo in salute.

Allenarsi regolarmente e secondo le proprie possibilità aiuta a mantenere il peso sotto controllo, un buon livello di elasticità muscolare e aiuta anche l’apparato cardiovascolare.

Sono tante le tipologie di attività tra cui si può scegliere, e la scelta dipende soprattutto dai gusti e dalle possibilità fisiche. Ma, per gli uomini che vogliono evitare il rischio di ammalarsi di diabete di tipo 2, l’attività migliore è quella del sollevamento pesi. A dirlo è una ricerca della Harvard School of Public Health di Boston, che ha monitorato circa 32.000 uomini per un lasso di tempo di 18 anni.

Il campione di uomini analizzato era composto da persone che hanno sempre svolto attività fisica, nello specifico attività aerobiche accompagnate da sollevamento pesi. I risultati della ricerca hanno dimostrato che, sul totale del campione, sono stati solo 2.278 i nuovi casi di diabete.

Inoltre, confrontando i dati fra di loro, i ricercatori hanno visto che l’abbinamento delle due tipologie di esercizio riduce il rischio di diabete di tipo 2 del 34% rispetto a chi fa solo sollevamento pesi e del 52% rispetto a chi fa solo attività aerobica.

Questi risultati – ha dichiarato Anders Grøntved, a capo della ricerca – avvalorano la tesi secondo la quale gli esercizi con i pesi sono un’importante alternativa per coloro che hanno difficoltà a praticare attività aerobiche.