I sintomi della premenopausa sono quelli che si manifestano prima della menopausa e sono quelli che fanno capire che il tempo di fertilità di una donna sta giungendo al termine.

Prima di affrontare e approfondire le varie categorie di sintomi che accompagnano la donna nella fase della premenopausa, è bene sottolineare il fatto che questi sintomi non sono uguali per tutte le donne: ogni organismo è a sé e possono comparire in tempi diversi e con una durata differente.

I sintomi possono esser divisi in sintomi ormonali, fisici e successivamente psichici, e ognuna di queste categorie si presenta in maniera diversa, e non spesso queste tre categorie si presentano in successione, ovvero uno dietro l’altro, ma bensì potrebbe capitare ad esempio che un sintomo ormonale si presenti assieme ad uno fisico o psichico.

Partendo dalla prima categoria, ovvero quelli ormonali, l’unico sintomo che preannuncia la fase della premenopausa riguarda il ciclo mestruale: quando si entra in questa fase infatti, il ciclo femminile cambia completamente, e diventa sempre più frequente. Se infatti il ciclo in una donna fertile generalmente si manifesta ogni ventotto giorni, in una donna che sta affrontando la premenopausa, si manifesta ogni venti giorni, e dura sempre di meno, e non una settimana come dovrebbe essere.

La seconda categoria di sintomi è quella dei sintomi fisici, e questi sono molteplici: il primo di questi riguarda un gonfiore che generalmente si avverte nella zona addominale, seguito da secchezza vaginale e da tensione mammaria. Seguono poi le classiche vampate di calore, ovvero l’aumento inspiegabile ed incontrollabile della temperatura corporea della donna.

Infine vi sono i sintomi psichici, ovvero quelli che derivano dalla psiche, dalla mente femminile: questi variano da caso a caso, e generalmente sono rappresentati da continui sbalzi d’umore, crisi isteriche, nervosismo ed ansia. Il tutto può poi essere accompagnato dalla fase depressiva della donna, e questo avviene spesso quando la donna realizza che il suo ciclo produttivo è giunto quasi al termine.

photo credit: nicola.albertini via photopin cc