La menopausa è l’evento fisiologico che nella donna corrisponde al termine del ciclo mestruale e dell’età fertile.

Per poter parlare di menopausa vera e propria è necessario attendere almeno un anno dall’ultima mestruazione. Questo periodo, che generalmente si colloca tra la fine dei quarant’anni e l’inizio dei cinquanta, è spesso costellato da sintomi e piccoli disturbi psicofisici. Tra i segnali della menopausa troviamo: mal di testa, palpitazioni, irritabilità, deficit di memoria, secchezza vaginale, disturbi del sonno, ansia, depressione, affaticamento, difficoltà di concentrazione, rapporti sessuali dolorosi, vampate e sudorazioni notturne, irregolarità nel ciclo mestruale.

Il calo e la fluttuazione dei livelli degli estrogeni sono responsabili di tutte queste modificazioni fisiche e psichiche definite nel complesso “sintomi della menopausa”.

photo credit: Pensiero via photopin cc