I sintomi classici dell’intolleranza al lattosio sono gonfiore, tensione addominale, meteorismo e flautolenza. Nei casi più gravi i disturbi possono irradiarsi anche all’intestino in maniera seria, causando frequenti fenomeni di diarrea. Questi sintomi sono dovuti al fatto che l’enzima lattasi non viene espresso come dovrebbe e quindi il lattosio passa nell’intestino indigerito. Arrivato al colon, viene attaccato dalla microflora e trasformato in idrogeno ed in acidi organici. Solitamente i sintomi scompaiono dai 30 minuti fino a 2 ore dopo l’ingestione di lattosio.