I sintomi della distrofia muscolare sono: difficoltà nei movimenti anche più semplici della vita quotidiana, come alzarsi o salire le scale, un’andatura nel camminare che tende a portare l’addome in avanti, stanchezza durante tutto il giorno, lordosi, scoliosi che tende ad accentuarsi durante l’avanzare della malattia e che può con il tempo anche portare a difficoltà di respirazione.

Tutta la muscolatura appare indebolita, dapprima le spalle e i fianchi per arrivare poi agli arti inferiori. Al momento non esiste una cura per questa malattia ma dei farmaci che rallentano l’avanzamento della malattia.