Spesso chi soffre di cirrosi epatica non avverte alcun sintomo della malattia, se non in fase avanzata. I sintomi più comuni che si manifestano sono: debolezza, perdita di appetito, nausea, vomito, stanchezza, perdita di peso senza un reale motivo, dolore addominale, gonfiore addominale per via del liquidi che si accumulano nell’addome, prurito e teleangectasie, ovvero capillari e vene visibili sulla pelle.

Al persistere di questi sintomi, quindi, è necessario rivolgersi al proprio medico e sottoporsi a esami specifici per valutare la terapia da seguire.