La cervicale generalmente è un disturbo che colpisce i muscoli, soprattutto del collo, e che purtroppo si manifesta in periodi dove lo stress solitamente è maggiore: i dolori cervicali, non sono da collegare solo allo stress, in quanto esistono anche altre cause che possono determinarne tale manifestazione.

Ma quali sono questi sintomi che rendono riconoscibile il disturbo cervicale?

Il primo riguarda il dolore al collo, o per meglio dire, al muscolo del collo: questo infatti inizia ad irrigidirsi particolarmente, ed in alcuni casi, impedisce completamente il movimento della testa, rendendo dolorosa ogni singola flessione del capo. Col passare del tempo, il dolore potrebbe essere sempre più intenso.

Ad accompagnare il dolore al collo saranno nausea e vomito: un binomio quasi inscindibile. Un eventuale stato di stanchezza e spossatezza continua potrà comparire, con tanto di insonnia.

Infine, mal di testa e sopratutto emicrania sono altri potenziali sintomi della cervicale: essendo il cranio avvolto da diverse fasce muscolari, molte delle quali appartengono alla zona cervicale, il dolore arriva fino a parti anche e più lontane.

photo credit: Pensiero via photopin cc