Lo Shaolin è una disciplina orientale che viene considerata come un toccasana per il benessere sia fisico sia psichico dell’organismo. Praticarlo consente di “curare” alcune malattie e di ottenerne effetti positivi in generale. Lo Shaolin è composto da oltre trecento esercizi, che si dividono tra un allenamento di tipo fisico e un allenamento di tipo prettamente mentale. Quest’ultimo si base essenzialmente sulla meditazione. Una disciplina completa, dunque, ma anche una sorta di forma d’arte, se così la si può definire.

Shaolin: tutti i benefici

Cercare di capire quali possano essere gli effetti benefici dello Shaolin su corpo e mente richiede che ci si addentri all’interno delle discipline orientali, in cui corpo e mente sono una cosa sola, un tutt’uno, un modo per prendersi cura di se stessi a trecentosessanta gradi. In questo tipo di discipline, infatti, la mente e il corpo sono strettamente collegati, come se fossero, appunto, una cosa sola. Attraverso il lavoro sull’una e sull’altro, dunque, si può poi giungere ad avere effetti benefici su entrambi.

Andando più sul lato pratico, lo Shaolin si base su arti marziali, medicina tradizionale cinese e sulla già citata meditazione. Un mix, questo, che attraverso la sua pratica conduce all’allontanamento dello stress e dell’ansia attraverso il ripristino del naturale equilibrio, alla tonificazione della massa muscolare e al rafforzamento del corpo in generale. Grazie allo Shaolin e ai suoi esercizi è poi possibile prevenire o combattere piccoli fastidi e dolori assai comuni, come il mal di schiena o la cervicale che comporta poi anche mal di testa.