I sintomi della setticemia sono: febbre oltre i 38.5°C o inferiore ai 35°C, battito accelerato superiore ai 90 al minuto, frequenza respiratoria maggiore a 20 respiri al minuto e infezione. Quando la setticemia è a uno stadio più grave, i sintomi sono diversi e a quelli già citati si aggiungono: pelle a chiazze, produzione di urina in quantità inferiori al normale, cambio improvviso dello stato mentale, diminuzione delle piastrine, difficoltà respiratorie, alterazioni della funzionalità cardiaca. Questi sintomi, uniti a pressione molto bassa, possono portare a shock setticemico.