Esistono numerosissimi rimedi casalinghi per dare sollievo dalla stitichezza. Eccone alcuni veramente semplici.

ACQUA E SALE

Aggiungete del sale a dell’acqua tiepida e bevete. Più sale aggiungerete e maggiore sarà l’effetto. Ma fate attenzione: troppo sale vi farà anche vomitare.

ACQUA E ACETO

Aggiungete un cucchiaio da cucina d’aceto in un grosso bicchiere d’acqua  calda. Bevetelo la mattina a stomaco vuoto. Fatelo seguire da un altro bicchiere d’acqua tiepida senza l’aceto. Poi, uscite a fare una passeggiata di almeno 30 minuti. Quando tornerete, dovrete correre immediatamente in bagno!

DUE BANANE AL GIORNO…

…vi sbloccheranno l’intestino pigro. Mangiatene una la mattina e una dopo pranzo, ben mature. Se soffrite anche di pressione alta, fate tostare per 3 minuti in padella dei semi di sesamo e poi passatevi sopra una banana, in modo che ne resti ricorperta in superficie, e mangiate così la banana. E’ deliziosa e fa anche bene!

MIELE E OLIO DI SEMI DI SESAMO

Mischiate 1 cucchiaio di miele e mezzo cucchiaio di olio di sesamo in un bicchiere d’acqua calda. Bevetelo la sera prima di andare a dormire.

SUCCO DI FICHI BOLLITI

Fate bollire 200 grammi di fichi in una pentola, ben coperti d’acqua. Fate bollire a fiamma bassa per 20 minuti. Poi, bevetene il succo con un po’ di zucchero, a seconda di come vi piace di più.

BIANCO D’UOVO E UVA

Mischiate il bianco di un uovo a della frutta fresca o al succo di frutta. Il migliore è quello d’uva.

ALIMENTI CONSIGLIATI PER LA STITICHEZZA

Il metodo più semplice per ovviare alla stitichezza è mangiare verdure a foglia verde. Potete potenziare il loro effetto bevendo anche succo di verdura (qualsiasi… come il succo di carota!) oppure preparare dei brodi con le loro foglie.