Per le donne l’attenzione alla salute del proprio apparato riproduttivo fa parte di bagaglio culturale con solide radici. Non altrettanto si può dire per gli uomini. Un articolo di Medicaldaily, che va a raggruppare informazioni provenienti da diverse ricerche, individua otto indicatori da tenere d’occhio per valutare la salute prostatica, quella cardiocircolatoria, riproduttiva, ecc.

Di seguito alcuni dei suggerimenti dell’articolo.

Bruschi passaggi di temperatura: gli sbalzi di temperatura eccessivi sono una condizione che mette a dura prova la produzione di spermatozoi, liquido seminale e di testosterone e, se ripetuta, alla lunga può avere un impatto negativo.

Congestione prostatica: in una situazione in cui i testicoli e prostata sono pieni e non riescono a “svuotarsi”, si provoca un forte dolore testicolare. La conseguenza di un’eccitazione sessuale non seguita dall’orgasmo si risolve in un aumento del volume del sangue intrappolato nei genitali che può essere dannoso.

Fumo, alcol e altri vizi: secondo il McKinley Health Center della University of Illinois la disidratazione associata al forte consumo alcolico si traduce in un aumento dell’angiotensina, ormone che va a stimolare la vasocostrizione. Il fumo, invece, secondo il National Male Medical Clinics, danneggia le arterie, comprese quelle peniene, andando ad amplificare la disfunzione erettile e danneggiando i tessuti dell’organo.

Declino della sensibilità: è molto importante per l’uomo avere un’erezione con una regolare frequenza. Il normale verificarsi di erezioni aiuta infatti l’elasticità dei tessuti. Tra le cose da sapere intorno al membro maschile c’è anche il declino della sensibilità genitale, che nei maschi inizia già a venticinque anni di età.

Vasectomia e circoncisione, oltre i luoghi comuni: dopo la vasectomia la produzione di sperma nel liquido seminale si arresta, ma con gradualità. E’ dunque necessario avere rapporti protetti per un pò di tempo dopo la resezione e la legatura dei dotti deferenti. Infine, la circoncisione riduce l’abbondanza batterica sulla pelle del pene.

photo credit: omnia_mutantur via photopin cc