Il Ministero della Salute diffonde sempre con puntualità l’allerta che segue al ritiro di lotti di alimenti o farmaci che potrebbero rappresentare un pericolo per la salute delle persone. Attualmente è stato diffuso un comunicato che avvisa della probabile presenza di salmonella in alcuni lotti di pancetta a cubetti che sono finiti sugli scaffali dei supermercati.

In particolare, secondo quando comunica il Mistero, i lotti di pancetta a cubetti che potrebbero essere stati contaminati da salmonella sarebbero stati prodotti dall’azienda Salumificio Pianellese srl mentre sulle confezioni degli stessi sarebbe presente il marchio Valtidone Industria Alimentare. Le confezioni ritirate hanno scadenza 03-04/11/2017 e peso di 160 grammi (80 grammi x 2) e 100 grammi (50 grammi x 2).

In base ai controlli effettuati, nel lotto 5576 sarebbe stata riscontrata la presenza di salmonella derby e salmonella typhimurium mentre nel lotto 5575 la presenza di salmonella typhimurium.

I consumatori che avessero acquistato una o più confezioni appartenenti ai lotti con le caratteristiche indicate, sono pregati di non consumare il prodotto e di restituirlo al negozio in cui è stato acquistato, per la sostituzione o per il rimborso della stessa.