La Food and Drug Administration americana ha lanciato un nuovo allarme: si tratta di una moda in voga tra i giovani, conosciuta come roulette russa dei farmaci, che porta a rubare i medicinali dagli armadietti di casa e a portarli alle feste, per poi mescolarsi tutti assieme in grandi contenitori e consumarli in grandi quantità.

I Farma Party – ossia le feste a base di farmaci – sono eventi autodistruttivi che possono avere pesanti e pericolose conseguenze sulla salute umana e in molti casi potrebbero condurre anche alla morte. Come se non bastasse, oltre al mix di farmaci di varia natura, questi party sono accompagnati anche dalla presenza di alcolici, che rendono tutto ancor più pericoloso.

Non sembrano esserci davvero limiti al tipo di farmaci che si possono trovare durante questi Farma party: dai comuni medicinali da banco a quelli che vanno assunti solo dietro prescrizione medica, col rischio che gli stessi possano poi finire anche nelle mani dei bambini più piccoli, perché non custoditi a dovere.

Oltre al pericoloso corso dai giovani che praticano questa sorta di roulette russa dei farmaci, la Food and Drug Administration sottolinea infatti come almeno sessantamila bambini americani, ogni anno, finisca al pronto soccorso perché hanno ingerito farmaci che si sono procurati da soli (ossia farmaci a cui hanno avuto accesso in casa, perché non ben custoditi dagli adulti). Una disattenzione che può costare cara, anche la perdita della vita.