La rinite allergica è molto fastidiosa e spesso comporta un vero e proprio stress (ne abbiamo parlato qui). Gli antistaminici sono indicati per curare questo fastidio, ma creano a loro volta dei fastidi, pertanto vi suggeriamo alcuni rimedi naturali e dei semplici accorgimenti per prevenirla:

  • Un lavaggio nasale può essere particolarmente utile per ridurre la quantità di muco nei passaggi nasali; consiste nell’utilizzare soluzione salina per irrigare il naso: appoggiarsi al lavandino con la testa all’ingiù, versare la soluzione salina nella nostra mano posizionata a coppa e inalare la soluzione, una narice per volta. Scaricare la soluzione in eccesso nel lavandino e soffiare delicatamente il naso;
  • L’agopuntura ha avuto effetti positivi sui sintomi della rinite allergica;
  • Bere molta acqua ogni giorno: l’acqua mantiene anche il muco più liquido e meno denso così da farlo espellere più facilmente;
  • Ridurre il consumo di alimenti che producono muco, come i prodotti caseari;
  • Mangiare molta frutta fresca e verdura ad alto contenuto di sostanze nutritive e vitamine.

RINITE ALLERGICA CAUSATA DAGLI ACARI:

  • utilizzare cuscini e trapunte sintetiche invece di quelle di piuma;
  • pulire con molta cura, cuscini e peluche;
  • preferire pavimenti con mattonelle o di legno a moquette e tappeti.

RINITE ALLERGICA CAUSATA DA POLLINI – PRIMAVERA ED ESTATE:

  • non frequentare parchi in questa stagione;
  • non tagliare l’erba del proprio giardino;
  • evitare di asciugare i panni all’esterno;
  • in caso di forte vento, evitare di uscire.

RINITE ALLERGICA CAUSATA DA ANIMALI:

  • pulire l’animale frequentemente;
  • pulire divani dove è stato l’animale;
  • non farlo soggiornare in camera da letto;
  • non toccarsi le mucose dopo averlo accarezzato.

A cura di Jessica Di Giacomo

photo credit: pierofix via photopin cc