Il bruxismo, o digrignamento dei denti, spesso si presenta senza che la persona colpita se ne renda conto, durante il sonno e provoca denti allentati e recessione della gengiva. Se il disturbo non viene curato subito, i denti si deteriorano e rischiano di cadere anzitempo.

INTEGRATORI

Acido pantotenico (B5) 500 mg 2 volte al giorno. Riduce il nervosismo.

Calcio 1000 mg al giorno. La sua carenza indebolisce i denti.

Vitamina C 1000-1500 mg al giorno. Potenzia la funzione surrenale, agendo come antistress.

Zinco 1 fiala di 1 oligoelemento al giorno. Necessario per allentare lo stress.

RIMEDI OMEOPATICI PER IL BRUXISMO

Assumere Belladonna 9CH,  3 granuli la sera poco prima di andare a dormire.

CONSIGLI GENERALI PER IL BRUXISMO

  1. Non consumare zuccheri nelle 5 ore precedenti il riposo; se prima di andare a dormire si ha fame, può essere d’aiuto fare uno spuntino con poche proteine.
  2. Ridurre i cibi trattati e le bevande zuccherate.

//