Come dice il nome stesso, l’herpes labiale è una malattia infettiva che si manifesta generalmente sulle labbra. Questo particolare tipo di herpes è causato da un ceppo virale chiamato Herpes simplex (solitamente di tipo 1). Talvolta l’infezione da herpes labiale può causare la comparsa di manifestazioni anche su guance e palato. Tra i sintomi della malattia sono caratteristici e accomunati dalla comparsa di fastidiose e dolorose vescicole intorno alle labbra. La loro comparsa è preceduta da una sensazione di calore e tensione.

RIMEDI FITOTERAPICI PER L’HERPES LABIALE

Applicare esternamente poche gocce di tintura madre di propoli o di calendula. Per via interna, assumere 1-2 capsule di echinacea al giorno e abbinare 30 gocce di tintura di propoli 2 volte al giorno in poca acqua.

INTEGRATORI

  • L-lisina, 500 mg 1-2 volte al dì, in capsule compresse. Questo aminoacido è utile per accorciare la durata dell’antipatica e fastidiosa “febbre del labbro” e contrastarne la ricomparsa perché interferisce con la replicazione degli herpes virus.
  • Quercetina, 250 mg 1 volta al dì, in capsule o compresse. Possiede proprietà antivirali. Si può assumere attraverso l’alimentazione (cipolle rosse mirtilli e mele).
  • Rame, 1 fiala 3 volte al giorno per almeno 7 giorni. Per il trattamento della fase acuta.

RIMEDI OMEOPATICI PER L’HERPES LABIALE

Rhus toxicodendrum 7CH, se la lesione compare con vescicole piene di liquido chiaro, estremamente pruriginose, che appoggiano su pelle molto arrossata; il prurito non passa grattando e migliora con il calore: 3 granuli, 3-4 volte al giorno, riducendo in base al miglioramento.

Kalmia 9CH, se le vescicole appaiono anche sul volto: 4 granuli fino alla scomparsa delle crosticine.

Mezereum 9CH, se le vescicole danno bruciore: 3-4 granuli, fino alla scomparsa delle crosticine.

AROMATERAPIA

Applicare esternamente, sulle vescicole, una goccia di olio essenziale di tea tree, antimicrobico e antinfiammatorio, oppure una goccia di olio essenziale di patchouli, diluita in precedenza in mezzo cucchiaino d’olio vegetale.

CONSIGLI GENERALI

  1. Evitare il contatto con le labbra fino a quando le vescicole non siano completamente scomparse: l’herpes labiale è molto contagioso!
  2. Non grattare le vescicole dell’herpes labiale  e non toccare gli occhi.
  3. Lavare spesso le mani con acqua e sapone.
  4. Quando ci si espone al sole intenso, soprattutto sulla neve, utilizzare stick per le labbra con un elevato fattore di protezione solare.
  5. Evitare alimenti troppo caldi o troppo freddi che possono provocare fastidio alle aree lesionate.
  6. Lo stress va tenuto sotto controllo, considerato che l’herpes rimane latente nel sistema nervoso.