I fiori sono un ottimo rimedio per tosse, sinusite e mal di gola. Vediamo come…

TOSSE

La tosse è un riflesso in risposta alle irritazioni o ai blocchi nelle vie respiratorie, così è meglio aiutare la tosse piuttosto che sopprimerla con le medicine. Gli olii essenziali, come la lavanda, il timo e l’eucalipto serviranno allo scopo, inalati sotto forma di fumento o diffusi nell’ambiente nei bruciatori.

Tra le molte infusioni utili vi sono invece il marshmellow, il timo, l’issopo, l’echinacea e la farfara. Per la tosse secca, timo e liquirizia sono i migliori, mentre per la tosse con muco usate eucalipto e liquirizia.

SINUSITE

Le cavità nasali sono spazi che contengono aria tra le ossa del cranio, attorno agli occhi. Insieme alle membrane mucose, sono gli spazi più soggetti alle infezioni di tossi o raffreddori.

Le inalazioni di vapore degli olii essenziali di pino, menta piperita, eucalipto, tea tree, camomilla e lavanda, singoli o in combinazione, sono utili per fluidificare il muco. Nepitella, sambuco e idraste rendono più forti le infusioni.

MAL DI GOLA

Un forte mix di fiori ed erbe per il mal di gola è quello fatto da aglio, zenzero e limone. Schiacciate uno spicchio d’aglio fresco ed un pezzo di uguale grandezza di zenzero, aggiungendo il succo di un limone. Aggiungete del miele come dolcificante, e diluite in acqua calda. Prendetelo tre volte al giorno.

Fumenti di olii di lavanda e timo aiutano per dare sollievo alla gola, così come gargarismi con tintura di queste erbe, così come con la salvia e agrimonia.