La menopausa causa il declino del livello degli ormoni femminili (progesterone e estrogeni). Questo porta a una ridotta densità ossea e va ad aggravare il rischio di osteoporosi. E’ pertanto importante introdurre dei rimedi che ristabiliscano il livello degli ormoni quando la menopausa si affaccia nella vita di una donna.

I CAMBIAMENTI ORMONALI NELLA MENOPAUSA

I cambiamenti ormonali portano spesso a spiacevoli attacchi di calore e a sudori notturni. Usando parti di piante come le bacche o l’agno casto, il bocciolo del lime e le foglie di salvia si possono sostenere gli ormoni, ma in generale tutte le erbe toniche sono utili per tenere l’organismo della donna in salute.

BERE ACQUA DI ROSE

Nel Medio Oriente un rimedio naturale per alleviare i sintomi più pesanti della menopausa è quello di bere acqua di rose preparata immergendo i petali delle rose damascate in acqua distillata.

TISANA PER LE CALDANE

Mettete un cucchiaio di salvia ed un cucchiaio di cardiaca in 600 ml di acqua bollente e dolcificate con liquirizia (a meno che non abbiate la pressione alta). Fate raffreddare e bevetela nel corso della giornata.

TISANA DI BOCCIOLO DI LIME

I fiori del lime dovrebbero essere raccolti subito la fioritura a metà estate. Coglieteli in un giorno secco e lasciateli essiccare lentamente in un posto all’ombra. Potete usarli come tintura o farne una tisana mischiando un cucchiaio di fiori essiccati e acqua calda. Lasciateli per 10 minuti e poi toglieteli, lasciando raffreddare la tisana prima di berla. Bevetene una tazza per tre volte al giorno.