I dolori durante o prima del mestruo derivano dalla contrazione dei muscoli del grembo, che riducono il flusso mestruale e che causa i dolori muscolari. Le tisane e le compresse calde possono aiutare molto nel dare sollievo dai crampi mestruali.

RIMEDI FLOREALI PER I DOLORI MESTRUALI

Il viburno è ben noto per ridurre gli spasmi, mentre il rosmarino è uno stimolante della circolazione e rilassante. Le foglie di partenio, alchemilla, menta piperita e valeriana vengono comunemente usate per alleviare i dolori mestruali durante il mestruo. Tra i comuni fiori da giardino potete usare i petali del tagete come una tisana per normalizzare il flusso mestruale e tutto il processo del ciclo femminile, mentre la pulsatilla è un noto rilassante (va usata solo dopo essere stata essiccata).

INFUSI DI FIORI

Qualunque erba vogliate usare, mettete 1-2 cucchiai di petali essiccati  in una teiera e lasciate in infusione per 10 minuti in acqua calda prima di berla. Una boule dell’acqua calda sull’addome aiuta, così come compresse calde di erbe o di fiori.

COMPRESSE CALDE

Per fare le compresse, fate bollire 2 cucchiai di viburno in circa 600 ml d’acqua per 10-15 minuti, poi aggiungete delle foglie di rosmarino essiccato. Lasciate in infusione per 15 minuti e poi filtrate l’acqua. Immergetevi un panno di cotone o delle bende, da applicare poi sull’addome finché non si raffredda.