Sappiamo tutti quanto sia importante per la nostra salute introdurre nella nostra dieta dei cereali integrali. Sostituendo pasta e riso raffinati con quelli integrali, aumentiamo esponenzialmente l’apporto di fibre per l’intestino e introduciamo circa un 1/3 delle calorie rispetto ai nostri piatti normali. La dieta macrobiotica – che io seguo da circa un anno -, ad esempio, si basa proprio su questo principio fondamentale. Infatti, per perdere peso non serve mangiare di meno: serve solo mangiare meglio.

Il pilaf integrale vegetariano utilizza del profumatissimo riso Basmati integrale che darà un sapore e un aroma delizioso al vostro piatto, e con questa ricetta potrete veramente mangiarne a volontà senza pesare sulla linea o sulla dieta. Utilizzatelo quando volete rimepirvi lo stomaco ma allo stesso tempo introdurre poche calorie.

PILAF INTEGRALE VEGETARIANO

Ingredienti:

  • 4 cucchiai di olio di semi
  • 1 cipolla rossa, finemente tritata
  • 2 coste di sedano, con le foglie, divise in 4 per il lungo e tagliate a dadini
  • 2 carote, grossolanamente grattugiate
  • 1 peperoncino verde, privato dei semi e finemente tritato
  • 3 cipollotti, con la parte verde, finemente tritati
  • 40 g di mandorle a scaglie
  • 350 g di riso Basmati integrale, cotto
  • 50 g di lenticchie rosse decorticate, cotte
  • 175 ml di brodo vegetale
  • 5 cucchiai di succo d’arancia
  • sale e pepe
  • foglie di sedano, per guarnire

Come preparare il pilaf integrale vegetariano:

Fate scaldare 2 cucchiai d’olio in una padella a pareti alte e fate appassire la cipolla per 5 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Aggiungete il sedano, le carote, il peperoncino, i cipollotti e le mandorle e fate soffriggere il tutto per 2 minuti. Trasferite il soffritto in una terrina e tenetelo da parte.

Versate nella padella l’olio restante e fatevi riscaldare il riso con le lenticchie a fuoco medio-alto per 1-2 minuti, mescolando. Riducete il fuoco, unite il brodo e il succo d’arancia e insaporite con sale e pepe a piacere.

Rimettete il soffritto nel tegame e mescolate bene per incorporarlo al riso e riscaldare il tutto. Trasferite la preparazione sul piatto da portata riscaldato, guarnite con foglioline di sedano e servite.