I vegetariani in genere sono molto attenti alle proprietà nutrizionali del cibo, poiché spesso hanno deciso di seguire tale dieta per ragioni di salute. Questo non significa, tuttavia, che essi non si concedano ogni tanto un dessert! Se state seguendo una dieta ipocalorica, potete tranquillamente provare dei sorbetti oppure uno yogurt gelato o ancora uno yogurt di capra al forno, ma se volete viziarvi un po’… C’è niente di più goloso di un gelato variegato al lampone in pieno inverno? Vediamo come preparalo in modo naturale.

GELATO VARIEGATO AL LAMPONE

Ingredienti:

  • 85 g di lamponi, scongelati se surgelati, più altri per servire
  • 2 cucchiai di acqua
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 300 ml di latte, tiepido
  • con 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 300 ml di panna

Come preparare il gelato variegato al lampone:

Mettete i lamponi in una casseruola con l’acqua e portateli a bollore, quindi riducete il fuoco e fate cuocere per 5 minuti. Togliete il tegame dal fuoco e lasciate raffreddare i lamponi per 30 minuti, poi passate il tutto al mixer fino a ottenere un puré, che filtrerete con un colino di nylon in modo da eliminare i semini.

Sbattete le uova in una terrina. Unite lo zucchero al latte e incorporate alle uova sbattute, mescolando con la frusta. Trasferite il composto in una casseruola pulita e fatelo cuocere a fuoco basso per 8-10 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno, finché la crema non si sarà addensata, ovvero finché non lascerà un velo sul cucchiaio. Incorporate alla crema l’essenza di vaniglia, toglietela dal fuoco e lasciatela raffreddare.

Montate leggermente la panna in una terrina e incorporate alla crema. Fate congelare il composto in un apposito contenitore, senza coperchio, per 1-2 ore, finché non inizierà a cristallizzare lungo i bordi. Toglietelo dal freezer e mescolatelo con la forchetta. Rimettete il composto nel freezer per 1 ora, quindi incorporatevi il puré di lamponi, mescolando delicatamente in modo da variegare il gelato. Rimettetelo nel freezer per 1 ora, finché non si sarà rassodato.

Per servire, decorate il vostro gelato variegato al lampone con una manciata di lamponi freschi o scongelati.