Se amate il cibo orientale, ed in particolare quell’unione irresistibile di salsa agrodolce e frutta a guscio, non dovete per forza arrendervi e limitarvi al pollo alle mandorle o al maiale in agrodolce: l’alternativa vegetariana c’è, ed è anche semplicissima da preparare, ricreando in modo semplice, salutare e leggero il misto di sapori all’orientale, ma senza “cadaveri” del piatto.

Le verdure in agrodolce con gli anacardi sono quel che fa per noi.

VERDURE IN AGRODOLCE CON GLI ANACARDI

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio di olio di semi
  • 1 cucchiaino di olio al peperoncino
  • 2 cipolle, affettate
  • 2 carote, affettate sottili
  • 2 zucchine, affettate sottili
  • 115 g di broccoli, divisi in cimette
  • 115 g di funghi champignon, affettati
  • 115 g di cavoli cinesi piccoli, tagliati a metà
  • 2 cucchiai di zucchero di palma o di canna
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di aceto di riso
  • 55 g di anacardi

Come preparare le verdure in agrodolce con gli anacardi:

Fate scaldare i due tipi d’olio nel wok o in una padella antiaderente e fatevi appassire le cipolle per 1-2 minuti, senza farle dorare.

Aggiungete le carote, le zucchine e i broccoli e proseguite la cottura per 2-3 minuti. Aggiungete i funghi, il cavolo cinese, lo zucchero, la salsa di soia e l’aceto di riso e proseguite la cottura per 1-2 minuti.

Nel frattempo, tostate e soffriggete gli anacardi. Cospargeteli sulle verdure soffrite e servite immediatamente.