Non riuscite ad ingranare a causa degli sbalzi continui di temperatura? Siete carenti di vitamine essenziali a causa di un inverno mai finito? E allora perché non sfruttare tutte le proprietà terapeutiche e benefiche del crescione, un’erba di cui vi ho già parlato e che oltre ad essere un ottimo detossificante e ricostituente per il sangue, fornisce all’organismo tantissime vitamine essenziali per il corretto funzionamento dell’organismo.

Una ricetta davvero salutare e gustosa è la zuppa di crescione, un vero concentrato di salute che è ottimo sia come antipasto a pranzo che come cena leggera. Ecco come prepararla…

ZUPPA DI CRESCIONE

Ingredienti:

  • 2 cespi di crescione (circa 200 g) mondati
  • 30 g di burro o margarina
  • 2 cipolle tritate
  • 225 g di patate, pelate e tagliate a tocchetti
  • 1,2 l di brodo vegetale o di acqua
  • sale e pepe
  • noce moscata
  • 125 ml di crème fraiche, yogurt (anche vegetale) o panna acida

Staccate le foglie dai gambi del crescione, mettete da parte le prime e sminuzzate grossolanamente i secondi. Fate sciogliere il burro o la margarina in una larga casseruola a fuoco moderato e poi fatevi appassire la cipolla per 4-5 minuti, senza farla dorare.

Aggiungete le patate e mescolate bene, quindi aggiungete i gambi di crescione e il brodo. Portate a bollore e poi riducete la fiamma, coprite e fate cuocere per 15-20 minuti, finché le patate non saranno tenere.

Unite le foglie di crescione e mescolate, tenendo il tutto sul fuoco, finché anche il crescione non sarà ben caldo. Togliete dal fuoco e lavorate la zuppa con un frullino a immersione finché non risulterà cremosa. In alternativa, passate la zuppa al mixer e rimettetela nella pentola pulita. Riscaldate la zuppa, regolate di sale e di pepe e profumate con una generosa grattugiata di noce moscata.

Servite la zuppa nei piatti riscaldati completando con un cucchiaio di crème fraiche, yogurt o panna acida.