Quand’ero piccola, uno dei piatti che mia nonna mi preparava spesso quando la andavo a trovare era il riso al latte. Nutriente e gustoso, la sua dolcezza era di una golosità estrema, e spesso costituiva il pasto di una sera.

Oggi è caduto abbastanza in disuso, ma a chi ne ricorda il profumo verrà un po’ di nostalgia…

Se vi viene voglia di riprovare quel sapore tradizionale ma in chiave un pochino rivisitata (e adatta anche a vegetariani e vegani), ecco qui come rendere il riso al latte un dessert squisito e fantasioso, ma anche – udite udite – dietetico. Sì, perché la cucina macrobiotica ha pensato anche a questo… E come ben sapete, i dolci macrobiotici sono mangiabili anche quando si sta a dieta senza rimorso e senza peccato. Vediamo allora come rivisitare questa ricetta tradizionale in chiave light senza perdere il gusto…

RISO AL LATTE

Ingredienti:

  • 1 tazza di riso integrale
  • 2 tazze di latte di soia
  • 2 cucchiai di malto di riso
  • 1 stecca di cannella
  • 2 chiodi di garofano
  • buccia grattuggiata di un limone
  • sale marino

Lavate il riso e cuocetelo, finché morbido, insieme a tutti gli altri ingredienti. Togliete la stecca di cannella e riempitevi delle ciotoline. Spruzzate infine con un po’ di cannella in polvere.

Buon dessert!