Nonostante il nome francese che richiama eleganza e raffinatezza, la ratatouille è uno splendido sistema di riciclo degli avanzi di verdure in cucina. E, coi tempi che corrono, avere un pasto in più senza sforzo non può fare sicuramente male. Ancor di più quando ci accorgiamo che diversi tipi di verdura stanno da troppo tempo in frigorifero e che è davvero ora di consumarla, ma non ne abbiamo abbastanza per farci veramente nulla di utile…

E allora, impariamo dai francesi e mettiamoci ai fornelli con quel che abbiamo sottomano. La ricetta vi da solo un esempio delle verdure che potete utilizzare, quindi prendete gli ingredienti in modo flessibile, e utilizzate gli avanzi che avete a disposizione. Ne uscirà un piatto colorato e saporito che conquisterà anche i bambini!

RATAOUILLE ARROSTO

Ingredienti di massima:

  • patate
  • melanzane (tagliate a spicchi)
  • cipolla rossa (tagliata a fette spesse)
  • peperoni misti tagliati a listarelle
  • zucchine, tagliate a pezzettoni o a strisce lunghe
  • pomodori o pomodorini ciliegini
  • formaggio fresco (anche veg)
  • 1 cucchiaino di miele fluido (o di sciroppo d’acero per i vegan)
  • 1 presa di paprika affumicata
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato

Per la marinata:

  • 1 cucchiaino di olio di semi
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 4 cucchiai di vino bianco
  • 1 cucchiaino di zucchero (o dolcificante naturale)
  • 2 cucchiai di basilico tritato
  • 1 cucchiaino di rosmarino finemente tritato
  • 1 cucchiaio di erba limoncina tritata
  • 1/4 di cucchiaino di paprika affumicata

Fate cuocere le patate nel forno già caldo a 200°C per 30 minuti (la polpa non deve risultare completamente cotta), poi tagliatele a spicchi.

Per la marinata, mettete tutti gli ingredienti in una terrina e amalgamateli con un frullino a immersione fino a ottenere un composto morbido, oppure passateli al mixer.

Mettete gli spicchi di patate in una terrina con le altre verdure, irrorate con la marinata e mescolate bene.

Sistemate le verdure sulla placca del forno rivestita con carta da forno e fatele arrostire nel forno, girandole di tanto in tanto, per 25-30 minuti, finché non saranno dorate e tenere. Circa 5 minuti prima del termine della cottura, aggiungete i pomodorini, in modo da romperne la buccia e scaldarli all’interno.

Mescolate il formaggio, il miele e la paprika in una ciotolina.

Servite le verdure cosparse di prezzemolo tritato, accompagnandole con la crema di formaggio.

Et voilà! Bon appetit!