Camminare può essere un ottimo espediente per fare dell’attività fisica e soprattutto per riuscire a dimagrire. Secondo recenti ricerche, a un’andatura costante di circa 4 km all’ora, si tendono a bruciare i grassi di riserva. Mentre con un’andatura più spedita si iniziano a bruciare prima i carboidrati presenti nell’organismo e poi le riserve di grasso. L’ideale, quindi, per dimagrire è camminare per almeno 30 minuti al giorno in maniera continuativa. Camminare, inoltre, fa anche bene alla mente perché si stimolano endorfine, che aiutano a migliorare l’umore.