I cani sono compagni di vita. Se ne volete uno che vi faccia solo da allarme, installatevi un impianto automatico. Sebbene i cani siano efficaci nel tenere alla larga i ladri, il loro primo ruolo dentro casa deve essere quello di amico. Ed, in effetti, non c’è migliore amico che un cane. Non vi criticano (o almeno non lo fanno in modo sgarbato), non vi tengono il muso (o almeno, non a lungo), e ci sono sempre quando serve per confortarvi e amarvi. Scegliere la giusta razza è una faccenda molto personale, ma ci sono delle linee guida generiche che potete seguire.

LA TAGLIA

La taglia di un cane adulto è importante, ma forse non così critica come potrebbe sembrare. I cani molto grandi avranno bisogno di molto esercizio, quindi questa è la vera cosa da considerare, più che la grandezza della vostra casa. Molte persone, comunque, preferiscono avere un cane che possa stare comodamente nell’ambiente che hanno, anche per non rendere un piccolo appartamento poco abitabile e scomodo per entrambi.

LE RAZZE PIU’ DIFFUSE

Il Labrador Retriever pesa da adulto corca 30 kg ed uno dei cani più popolari negli States e nel Regno Unito. Secondo è il Rottweiler e terzo il Pastore Tedesco. Ma la razza è soprattutto importante per capire il carattere del cane: ricordatevi che il cane non ha bisogno di un padrone dedicato, ma di una persona che sappia come prenderlo. Se non sapete come orientarvi, chiedete aiuto ad un veterinario… vede decine di cani ogni giorno e conosce perfettamente le caratteristiche di ciascuna razza.

RAZZE E CARATTERI DEI CANI

Di solito le razze Terrier sono vivaci, non facili da educare, ma molto reattivi. Se si riesce ad educarli bene sono buonissimi con i bambini. I cani di piccola taglia sono più adatti a padroni che non hanno bambini piccoli. Si arrabbiano quando percepiscono attorno a loro i grossi umani che si agitano, e possono diventare aggressivi e scattare quando vengono spaventati (il che avviene abbastanza facilmente). Anche i cani piccoli hanno bisogno di esercizio, anche se è più facile farglielo fare! I levrieri hanno bisogno di moltissimo esercizio, ma sono cani molto buoni che amano anche la comodità e quindi sono adatti come cani di casa. I cani da pastore o da lavoro, amano essere occupati con qualcosa e cariarsi delle responsabilità per conto dei loro padroni, quindi saranno particolarmente intraprendenti e ubbidienti. Hanno delle menti molto vivaci e brillanti e non amano oziare. I cani sportivi sono facili da educare e amano la compagnia degli uomini, ma hanno bisogno di esercizio e la sua mancanza… si vede!

E poi ci sono i bastardini, che mischiano tutte queste caratteristiche… insomma, tutto si può dire, tranne che in fatto di cani non ci sia quello che fa per voi!